Ricerca suggerita

Inizia a digitare il testo da cercare e seleziona uno dei risultati suggeriti

Ricerca avanzata

Utilizza il motore avanzato per filtrare i risultati delle tue ricerche...








Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
Sorrento. Cristicchi, Servillo e Bacalov ospiti della V edizione di Suoni Divini Divino Vino
14/10/2015

Un week-end dedicato alla musica, all’arte e alla gastronomia, quello in programma dal 16 al 18 ottobre nell’ambito della rassegna “Suoni Divini Divino Vino”, organizzata dal Comune di Sorrento, in collaborazione con la Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo di Sorrento, sotto la direzione artistica di Mario Mormone.
La kermesse si aprirà venerdì 16 con Simone Cristicchi in concerto con lo spettacolo “Mio nonno è morto in guerra”, un vivace mosaico di memorie, canzoni e immagini i cui protagonisti sono piccoli eroi quotidiani, uomini e donne attraversati da uno dei più violenti terremoti della storia, la seconda guerra mondiale. Le sue canzoni raccontano storie di bombardamenti nelle borgate romane, storie di fame, di madri coraggiose, di prigionieri in Africa, di soldati congelati nella ritirata di Russia, storie di lager e lotta partigiana, attraverso testimonianze reali e inedite raccolte dall’autore.
Sabato 17 ottobre sarà la volta del trio Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite, tre personalità artistiche provenienti da culture musicali diverse, ricche e versatili ai quali non manca estro, capacità interpretativa e innata voglia d’improvvisare. I due argentini incontrano la voce di Servillo, facendo nascere un incastro musicale perfetto, un continuo stimolo e voglia di inventare insieme nuovi percorsi musicali e nuove storie.
La rassegna si chiuderà domenica 18 ottobre con il premio Oscar Louis Bacalov, insieme ad Alberto Pizzo, giovane talento pianistico partenopeo. La loro musica che può essere definita un viaggio artistico nel quale confluiscono jazz, classica e grandi melodie del cinema, con momenti d’improvvisazione. I due maestri tesseranno così una tela musicale in cui convergeranno i loro stili, le loro personalità e il loro estro.
Ai momenti musicali si affiancheranno quelli delle arti visive, con mostre artistiche a cura di fotografi sorrentini. Le degustazioni di vini doc e ricette a tema avranno come protagoniste aziende locali. Come per le passate edizioni non mancherà l’esposizione Suoni di Vinili, una raccolta di vinili rari con la possibilità di sedute di ascolto in alta fedeltà.
I concerti si terranno all’interno della Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo di Sorrento alle 20.30. Le mostre saranno allestite nella sagrestia e nei locali adiacenti la Cattedrale dalle ore 19 alle ore 23 mentre le degustazioni enogastronomiche avranno luogo nel piazzale di fronte alla chiesa.
L’ingresso ai concerti è gratuito fino ad esaurimento posti.
“Con questa manifestazione si chiude il cartellone degli Notti a Sorrento - commenta l’assessore agli Eventi, Mario Gargiulo - Una girandola di eventi che hanno raccolto un successo strepitoso di pubblico. La conclusione, come di consueto, è affidata a Suoni Divini Divino Vino, che anno dopo anno porta nella nostra città artisti di fama internazionale. Intanto siamo già al lavoro per il programma di manifestazioni natalizie che, crediamo, saprà ancora una volta essere all’altezza delle aspettative”. 

 

Ufficio Stampa Comune di Sorrento
a cura dell'Ago Press
Contatti Luigi D'Alise
Mail comunedisorrento@agopress.it
Web www.comune.sorrento.na.it
Fb www.facebook.com/comunesorrento
Tw www.twitter.com/comunesorrento

 


Notizie e Comunicati correlati

20-02-2020
Martedì 25 febbraio, a partire dalle ore 15, piazza Lauro si trasformerà in un enorme spazio dedicato al Carnevale. ....

Eventi correlati